antiche-dimore-fiorentine-quelle-tre-2Cecilia, Cristiana, Luciana. Tre sorelle, tre donne, tre universi. Diverse per carattere e per fisicità, eppure insieme da sempre. Sono loro Quelle Tre. Ma Quelle Tre è anche il nome di una linea di abbigliamento femminile e accessori, che le sorelle Scardigli hanno lanciato a Firenze sul finire degli anni ‘80. “I nostri genitori, come anche i nostri nonni, avevano una sartoria su misura. Quindi possiamo dire che siamo figlie d’arte”, ci racconta Cecilia. “Eppure, prima di intraprendere quest’avventura, abbiamo affrontato ognuna il proprio percorso di studi e di vita. Quando ci siamo ritrovate intorno al 1989, un po’ per gioco e un po’ per scommessa è nato Quelle Tre.

antiche-dimore-fiorentine-quelle-tre-1Il marchio, fin da subito, si è distinto per la forte personalità. “Quando abbiamo cominciato, non abbiamo dovuto riflettere troppo per trovare il nostro stile… perché questo è da sempre il nostro stile!”, afferma Cecilia. Gli abiti che proponiamo da Quelle Tre sono gli stessi che amiamo indossare ogni giorno. Non abbiamo fatto altro che aprire il nostro armadio al pubblico”. Una scelta che ha fatto colpo su una clientela di nicchia, eppure fortemente trasversale: “Le nostre clienti non appartengono ad una categoria precisa. Vestiamo donne di tutte le taglie, di tutte le età, e di ogni parte del mondo: dal nord Europa a New York, fino al Giappone e all’Australia. Fisici molto diversi fra loro, dunque. Ma siamo sempre riuscite ad accontentare tutte. Se c’è un tratto che accomuna le nostre clienti, probabilmente, è l’attenzione allo stile, al dettaglio e alla qualità. Sono tutte donne con una forte personalità, a cui piace star bene nei propri panni, con tanta voglia di scherzare, e a proprio agio con la contemporaneità.

antiche-dimore-fiorentine-quelle-tre-5Ma come si arriva a confezionare un abito su misura? “Ci occupiamo di tutto, in accordo alla tradizione artigianale: sviluppiamo l’idea e i disegni, e poi fabbrichiamo i campioni da mandare in produzione. Usiamo solo tessuti di alta qualità, provenienti dal nord Italia, ma anche da Francia e Inghilterra, racconta Cristiana. “Abbiamo sempre fatto quello che ci piaceva fare, non siamo mai state schiave delle mode. Un concetto che di recente abbiamo riassunto in un libro, che ripercorre la nostra carriera, e che si intitola per l’appunto ‘25 anni di non-moda’. Neghiamo il termine per recuperarne l’essenza: col tempo la parola moda ha perso il suo significato originale – che indicava un modo, una maniera di fare le cose – per diventare sinonimo di omologazione”.

antiche-dimore-fiorentine-quelle-tre-4Nel 2006 Quelle Tre si è trasferito dalla sede di Via dei Pucci a Via di Santo Spirito, in Oltrarno, tra il quartiere di Santo Spirito e quello di San Frediano. “Un tempo via dei Pucci era una strada molto viva, giovane, vicina alla zona Universitaria. Da quando l’hanno aperta al traffico ha perso il suo carattere. Per questo abbiamo sentito il bisogno di cercarci un altro nido”, ci dice Cecilia. “Qui ci troviamo molto bene. È una zona di artigiani, dove è ancora possibile respirare la fiorentinità. Curiose? Fate un salto a trovare Quelle Tre, dove modernità di stile e tradizione artigiana si sposano nel cuore di Firenze.

Quelle Tre si trova a Firenze in Via di Santo Spirito 42 rosso. Su www.quelletre.com è possibile trovare maggiori informazioni, e-mail e numeri di telefono per contattare Quelle Tre