Com’è noto, Firenze ha una relazione di lungo corso con il settore della moda. La prima sfilata italiana di alta moda si tenne proprio qui, il 12 Febbraio 1951, nel villino del Giardino Torrigiani. Ad oggi la città vanta stilisti del calibro di Gucci, Enrico Coveri, Roberto Cavalli, Salvatore Ferragamo, Patrizia Pepe, ospita Pitti Immagine – una fra le maggiori fiere di settore – e vede la presenze di alcune fra le più esclusive boutique del mondo. Fra queste, Luisa Via Roma si è distinta negli anni per prestigio, successo commerciale e iniziative all’avanguardia.

luisa-via-roma-1Aperta a Firenze al principio degli anni ’30, Luisa Via Roma nasce da un’idea della francese Luisa Jaquin, come boutique specializzata in cappelli da donna. Grazie all’opera di Lido Panconesi, marito di Luisa, l’attività si sviluppa gradualmente nei decenni successivi. Alla fine degli anni ’60 Andrea Panconesi – nipote della coppia – comincia ad occuparsi del business di famiglia, inaugurando una serie di strategie anticonvenzionali , che da allora diverranno il marchio di fabbrica del brand. È proprio Andrea che, nel suo primo viaggio a Parigi in qualità di buyer, incontra il giovane stilista giapponese Kenzo e ne rimane colpito. La collezione autunno/inverno 1968 di Kenzo, la prima lanciata anche sul mercato europeo, verrà presentata in anteprima proprio a Luisa Via Roma.

Da allora la reputazione globale della boutique fiorentina è cresciuta esponenzialmente. Luisa Via Roma è oggi identificato a livello internazionale come un marchio all’avanguardia, sempre attento ai giovani talenti e alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie. Al principio degli anni 2000, a fronte di una domanda crescente, Panconesi inaugura l’e-commerce luisaviaroma.com. Il sito offre ai clienti di ogni parte del mondo la possibilità di effettuare lo shopping online, garantendo gli stessi servizi e la stessa qualità di una visita alla boutique di Via Roma, ma senza limiti di spazio e tempo. Ad oggi lo store online include capi di alta moda per uomo, donna e bambino disegnati da stilisti affermati come Alexander McQueen, Balmain, Chloé, Dior, Dsquared2, Dolce & Gabbana, Givenchy, Lanvin, Rick Owens, Roberto Cavalli, Saint-Laurent, ma anche le creazioni di designer creativi e all’avanguardia come Thom Browne, Mary Katrantzou, Charlotte Olympia, Peter Pilotto, Gareth Pugh, Anthony Vaccarello and Alexander Wang.

luisa-via-roma-2Nel 2005, consapevole che i propri clienti sono in cerca di esperienze, e non solo di prodotti, Luisa Via Roma comincia ad organizzare eventi in collaborazione con marchi quali Nokia, Fiat, Puma, Adidas, Missoni, Lacoste, Levi’s, Tim, e Coca-Cola. Cinque anni più tardi Andrea Panconesi lancia See it First, Buy it First, un progetto unico che offre al consumatore la possibilità di acquistare in anteprima, sia online sia nella boutique di Firenze, gli outfit di sfilata, immediatamente dopo gli show. Sempre nel 2010, per festeggiare i 10 anni di attività online, Luisa Via Roma inaugura Firenze 4ever… It’s Magic, la prima convention che raccoglie i più influenti fashion bloggers a livello mondiale. L’evento, che si svolge due volte l’anno ed è giunto alla sua 13 edizione, è ormai un appuntamento imperdibile per professionisti e appassionati di settore.

La prossima edizione di Firenze 4ever si svolgerà dal 13 al 17 Giugno 2016 a Firenze, e avrà per tema la crisi dei migranti. Nell’ambito della convention, verrà realizzato “The Bridge of Love”, installazione su progetto dell’architetto Claudio Nardi che consiste in un ponte galleggiante tra le due sponde dell’Arno, metafora dell’incontro.

Io parteciperò, ça va sans dire! E voi, ci sarete?

Luisa Via Roma si trova a Firenze, in Via Roma 19/21 rosso. Su luisaviaroma.com è possibile visionare ed acquistare l’intera collezione presentata nella boutique fiorentina.

Non dimenticatevi che nello store fiorentino di Luisa Via Roma è stato girato anche il mio meraviglioso video di presentazione!

La vostra splendida Miranda Gristly