Mario_Luca_Giusti_Adf_Blog_01Passando dalle aree comuni delle nostre Antiche Dimore, magari per bere un bicchiere di vino o leggendo uno dei libri a vostra disposizione, avrete certamente riconosciuto alcune inconfondibili creazioni del designer Mario Luca Giusti, un illustre fiorentino che – pur non lasciando mai la sua  amata città – ha raggiunto gli angoli più prestigiosi del mondo ed uno strepitoso successo con i suoi chicchissimi oggetti per la casa che tanto ricordano i cristalli di una volta di cui è peraltro, appassionato: “Ho sempre amato molto gli oggetti per la tavola, ma quelli davvero belli sono sempre molto cari, perciò volevo produrre qualcosa di elegante ed economicamente accessibile.” Da lì, ha raccontato Mario Luca, l’idea che ha segnato e caratterizzato i suoi prodotti di successo: “Un giorno ho visto un oggetto in acrilico e così ho pensato di associarlo agli elementi per la tavola.”

MarioLucaGiusti_blog_adf_06Ancora un’ eccellenza fiorentina che, lavorando bene e sodo, ci rende orgogliosi del suo successo nel mondo, ed è anche per conoscere la sua affascinante e fortunata ascesa nel settore del design che, una volta giunti a Firenze, vi suggerisco di fare un tuffo nel suo mondo di piatti, brocche, bicchieri, secchielli porta ghiaccio e oliere colorate, eleganti e fantasiose, magari  entrando in uno dei suoi negozi mono-marca.  Al momento a Firenze sono 2: quello di Via della Vigna Nuova, e quello in Via della Spada. Negli anni poi gli sono susseguiti quelli di Milano, Roma, Arezzo, Isola d’Elba, l’ultimo arrivato è quello di Forte Dei Marmi e per quanto riguarda l’estero, uno anche  nell’esclusiva Saint Tropez.

MarioLucaGiusti_7Va detto che la quella Giusti è da sempre una famiglia di industriali, ma anzichè posate, bicchieri e brocche smerigliate (peraltro con un ottimo rapporto qualità/prezzo), sin dal 1865, si è occupata con successo di calzature, compreso Mario Luca che, messa da parte la sua passione per la letteratura e gli studi conseguiti a Milano, ha portato avanti la tradizione di famiglia fino a quando, nel 2007, ha creato la fortunata brocca “Palla” e tutta la sua prima linea di articoli per la tavola.

MarioLucaGiusti_blog_adf_03Da quel momento in poi il successo è cresciuto anno dopo anno e oggi, ci racconta Federica Giusti, figlia di Mario Luca, “Siamo molto soddisfatti dell’anno trascorso, considerando che otteniamo il nostro giro di affari al 40% in Italia e al 60% nel resto del mondo”. Dopo l’Italia, la Francia e gli Stati Uniti sono i mercati più forti e, in attesa di aprire un nuovo store anche a Parigi, gli articoli per la tavola Giusti – amatissimi anche nello star system mondiale –  sono presenti, così come nelle nostre Antiche Dimore Fiorentine,  anche in molti degli Hotel di lusso di Capri, Porto Ercole, Ibiza e Miami ed in vendita nei negozi delle più grandi capitali del mondo.

MarioLucaGiusti_6Da anni le creazioni  Mario Luca Giusti partecipano, riscuotendo peraltro enorme successo, alle più importanti fiere di settore internazionali, quali Il Salone del Mobile, l’ Ho-Mi  o la Maison & Object di Parigi, ma d’altra parte quello del Design è il quinto settore per crescita a livello europeo.

MarioLucaGiusti_2Tra i punti di forza di questa azienda c’è proprio l’aver unito i disegni un po’ retrò delle stoviglie, con i materiali contemporanei di acrilico e melamina di cui sono fatti, a cui si aggiungono la raffinatezza della linea e l’esplosiva allegria data dai colori che rendono i prodotti firmati da Mario Luca Giusti, riconoscibili come vere e proprie “icone” del design.

Mario Luca Giusti con la sua arte porta non solo bellezza, leggerezza e innovazione, ma anche il nome di Firenze sulle tavole delle case di mezzo mondo.