La schiacciata all’olio riveste certamente una posizione di primo piano all’interno della tradizione gastronomica toscana. Può essere gustata per pranzo o come semplice spuntino, da sola o ripiena di salumi, formaggi e verdure, e da sempre costituisce un classico del cibo da strada a Firenze e dintorni.   

due-sorsi-e-un-boccone-1-antiche-dimore-fiorentineIn città le cosiddette “schiacciaterie” sono per tradizione numerose, e nella maggior parte dei casi la qualità della proposta è alta. Negli ultimi due anni, tuttavia, un piccolo esercizio a due passi dalla Galleria dell’Accademia, a metà strada tra il Duomo e il quartiere di Sant’Ambrogio, si è imposto per la capacità di coniugare ottimi prodotti con prezzi incredibilmente competitivi. Stiamo parlando di Due Sorsi e Un Boccone, schiacciateria/creperia/beveria (come recita l’insegna!) gestita da Emiliano e Violeta, compagni anche nella vita.

“Ho lavorato come cuoco per 10 anni”, ci racconta Emiliano, “ma onestamente non riuscivo più a coniugare quel tipo di professione con la vita privata. Turni di 15 ore al giorno, mai a casa… così, quando Violeta mi ha detto che desiderava aprire una creperia, ho pensato di licenziarmi e di affiancarla, occupandomi della preparazione della schiacciata. Emiliano ha preso il suo nuovo impegno con assoluta serietà. Da Due Sorsi e Un Boccone, infatti, l’impasto della schiacciata presenta ben quattro varianti: oltre alla classica schiacciata all’olio si possono gustare quella ai multicereali, quella alla farina di mais e quella alle noci.

Per i ripieni Emiliano utilizza solo salumi e formaggi locali, e per quanto riguarda le verdure cerca di attenersi ai prodotti di stagione. Anche se, come ci racconta lui stesso, ciò non è sempre  possibile: “In questo periodo propongo cime di rape, o spinaci. Però molte persone, specialmente i vegetariani, preferiscono avere a disposizione zucchine e melanzane anche in pieno inverno. Va da sé che devo adattarmi alle loro richieste. Però tutto viene grigliato o cotto al forno, niente sottoli!”. Anche alle salse viene riservata particolare attenzione. Emiliano  si serve infatti da un’azienda umbra, le cui specialità contengono il 90% di ingrediente principale (porcini, carciofi, olive nere e via dicendo) e il 10% di olio d’oliva. Bandita la maionese, dunque! due-sorsi-e-un-boccone-2-antiche-dimore-fiorentine

A fronte di tanta attenzione alla qualità, da Due Sorsi e Un Boccone i prezzi si mantengono incredibilmente bassi rispetto alla media. Un’abbondante porzione di schiacciata, ripiena con 4 ingredienti a scelta, costa appena 3,90 euro! “Di certo non ci siamo arricchiti da quando abbiamo aperto la nostra attività”, racconta Emiliano, “ma non è per i soldi che lo facciamo. La qualità della nostra vita è enormemente migliorata, abbiamo orari più gestibili, e ci basta guadagnare quel che ci serve per vivere. Per questo siamo già ampiamente soddisfatti quando riusciamo ad offrire un buon prodotto a prezzi popolari. E poi la nostra clientela è composta prevalentemente da studenti (il locale si trova a due passi dalla facoltà di lettere) e dagli impiegati degli uffici qui intorno, non siamo un punto di ristoro che vive di turismo”.

La stessa politica investe anche l’offerta delle bevande. Due sole qualità di vino, un bianco e un rosso, che vengono vendute al prezzo di un euro al bicchiere. Gli amanti della birra, invece, potranno gustare la Teresainer, un’artigianale da Trieste, ottimo compromesso fra qualità e risparmio.

due-sorsi-e-un-boccone-3-antiche-dimore-fiorentineMa le prelibatezze non finiscono qui. Come già detto, Due Sorsi e Un Boccone è infatti anche creperia. Violeta prepara tutte le mattine l’impasto classico e quello a base di farina integrale, per poi offrire le sue crêpes salate e dolci a prezzi che vanno dai 2,50 ai 3,50 euro. A riprova della qualità del prodotto, Violeta (che è francese) ci racconta come persino i suoi connazionali le abbiano fatto i complimenti: “I turisti francesi che sono passati di qui hanno apprezzato molto le mie crêpes. Mi hanno addirittura detto che sono migliori di quelle che si trovano in Francia, considerata la grande varietà di ingredienti  che proponiamo!”.

Dopo questa interessante chiacchierata, vi invitiamo a mangiarvi un boccone (e magari a bere due sorsi) da Emiliano e Violeta, dove ogni settimana troverete nuove proposte a tema. La nostra scelta di questa settimana è la schiacciata ripiena di caprino, rucola, peperoni e salsa di olive nere.

Due Sorsi e un Boccone si trova in Via degli Alfani 105/r, a due passi dalle nostre residenze, ed è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 09:30 alle 17:00. A questo indirizzo potete trovare il sito web del locale, e qui la pagina facebook.

Buon appetito!

La vostra Farina de’ Cantucci