TODO-MODO-58Umberto Eco disse “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni perché la lettura è una immortalità all’ indietro.” e proprio a questo proposito, infatti, mentre visitate il centro storico della nostra città, passando dal Ponte alla Carraia, praticamente in Piazza Goldoni, vi consigliamo un posto speciale: “Todo Modo”. Considerarlo semplicemente un negozio che vende libri è a dir poco riduttivo, innanzitutto è una libreria indipendente e con i suoi oltre 15.000 titoli – suddivisi e facilmente individuabili tramite dei bollini colorati che ne identifichino la collana e la casa editrice – a Firenze è quella che possiede il maggior numero di libri in lingua originale. Ma “Todo Modo” è anche un punto di incontro letterario che, tutti i mesi, due volte a settimana,  organizza eventi, presentazioni e dibattiti dei migliori libri della letteratura internazionale.

todo_modo_01

A seguire con tanta passione e professionalità questo posto magico, sono i soci Maddalena, Pietro, Marco, Paolo e Tommaso, profondi conoscitori dell’editoria indipendente. Infatti, comune denominatore tra loro, la letteratura e proprio unendosi nell’amore che per lei provano, questi ragazzi fiorentini hanno realizzato il sogno di offrire alla loro città uno spazio aperto di incontro e di discussioni, ma soprattutto di difendere l’editoria di cultura… ad ogni costo.

todo_modo_03

Inoltre, se tra i vostri piaceri della vita anche voi mettete il bere e il mangiar bene ai primi posti, a maggior ragione dovrete visitare “Todo  Modo” al cui interno è stato creato anche l’Uqbar dove, ogni giorno è possibile gustare un saporitissimo pranzo light o di sera, un gustoso aperitivo. Il nome del Caffè è un omaggio ad un celebre racconto di J.L.Borges e , come ci racconta Maddalena, una dei proprietari: “ogni giorno cerchiamo di creare un menù a base di pesce, verdure, insaccati e formaggi che, grazie all’arte culinaria della nostra adorabile chef nipponica Hiroko, ne valorizzino la bontà”.

todomodo-bar-31Per quanto riguarda l’enoteca,  grazie al socio Paolo, così come per la letteratura, cercano di dar spazio ai produttori di vini indipendenti, “in quel caso” – spiega ancora Maddalena – “chiedete pure a Davide: sarà il nostro simpatico enologo romano a consigliarvi i calici dei migliori vini italiani e francesi in circolazione”.  Inoltre all’ingresso dell’ Uqbar, a vostra disposizione, quotidiani, riviste e wifi gratuito, per rendere il vostro tempo più piacevole… ad ogni costo.

Con l’orario estivo la libreria resta chiusa la Domenica ed il Lunedì, ma potete comunque trovare ulteriori informazioni sul sito di “Todo Modo”, oppure visitarlo recandovi in Via dei Fossi 15 R.