Di settimana in settimana vi accompagniamo tra le eccellenze della nostra città per far sì che il vostro soggiorno a Firenze sia indimenticabile. Vi abbiamo portato a magiare la bistecca – pietra miliare della cucina toscana – ma anche la pizza, i primi e perfino i panini, ma quello che della nostra tradizione ancora non vi avevamo proposto, è l’olio. Eh sì, proprio lui, l’olio extravergine di oliva. Quello elogiato da D’annunzio, Montale e Garcia Lorca. Quell’alimento capace di arricchire e completare qualsiasi tipo di pietanza. L’oro verde che porta in alto il nome del Made In Italy nel mondo. Allora venite con me, oggi vi porto da OLIVIA.
ingressoSiamo in Piazza Pitti – posto più centrale non potevano trovare – in Oltrarno, proprio davanti all’ omonimo Palazzo, dove un tempo prima i Medici e poi i Lorena, dominavano Firenze, e dove mi accoglie Serena Gonnelli, proprietaria di OLIVIA, ma anche colei che ha avuto l’intuito di sviluppare il business familiare e tramutarlo in un primo format di negozio con ristorazione veloce: una-selezione-di-oli “Sono nata e cresciuta nel mondo dell’olivicoltura e da sempre innamorata di questo settore, e da questa mia passione nasce la voglia di portare questo mondo a contatto diretto del pubblico” dice Serena, e continua: “OLIVIA nasce a Firenze a Ottobre del 2016, ma il nostro obiettivo è replicarlo velocemente in altre città”. 
TORTELLINILa famiglia Gonnelli di Firenze, da oltre 400 anni con il suo prestigioso frantoio, Santa Tea, tramanda una vera e propria arte nella produzione di olio artigianale e OLIVIA nasce come una sorta di suo “spin-off”, un ristorante dove tutto inizia dall’olio: che sia crudo, cotto o fritto, il big bang di questo locale è sempre lui, Messère Olio.

E lo sapete qual è il trucco per assaggiarlo e capire se è davvero buono? Con una Bruschetta, ecco il perchè del kit Fai-da-te pensato per farvi divertire preparandovela da soli. Ad ogni modo, il menù di OLIVIA si basa sui cibi e i prodotti di stagione, quindi zuppe e vellutate in inverno e insalate in estate, ma il cuore della produzione food, il “fiore all’occhiello” di OLIVIA è il fritto: autentico, tradizionale e genuino ma senza pastella e uovo, quindi più leggero e digeribile. _MG_7943Ne sono una dimostrazione i tortellini con crema di parmigiano – a proposito, dovete assolutamente provarli – o la tempura di baccalà, ma anche le polpette di manzo del presidio Slow Food, le crocchette di ribollita o – un grande classico – le patate chips. Tutto squisito! E per completare il pasto in dolcezza non può mancare il “bomboloncino artigianale con gelat’olio” oppure con la crema di cioccolata a base – indovinate un po’? – di olio di Oliva, nata dalla geniale collaborazione con l’azienda aretina Vestri.

adf_blog_Olivia_02La cosa bella di questo posto è che se e andate di fretta potete portare tutte queste bontà con voi perchè Olivia è anche Take Away grazie al suo packaging divertente e pratico. Ma se invece avete il tempo per restare, fatelo così ne apprezzerete l’ambiente carino, fresco e informale, o l’arredamento con cucina a vista, i tavoli conviviali e i lampadari di design ricavati dalle reti per la raccolta delle olive. E poi potete fare Shopping e portare dei graditissimi souvenir agli amici: sugli scaffali alle pareti, infatti, trovate cioccolatini e creme spalmabili, ma anche libri sul tema dell’ olivo-cultura, prodotti cosmetici interamente a base di olio di oliva e le eleganti bottiglie d’olio Santa Tea, da cui inevitabilmente nasce tutto.

adf_blog_Olivia_01
Attualmente il locale è aperto fino alle 16.30, fungendo anche da tea-room, perfetta con i suoi dolci e dessert per una merenda durante una passeggiata in centro ma, mi preannuncia Enrico dello staff, “con la Primavera in arrivo prevediamo dei cambiamenti, a partire dal menù fino ad un ampliamento del locale, sia all’interno che all’esterno, dando la possibilità ai clienti di mangiare all’aperto e, con un prolungamento di orario, fino a tarda sera” … magari in una di quelle indimenticabile serate fiorentine.

Olivia è in Piazza Pitti 14/R, è aperto dal Martedì alla Domenica ed è anche su Facebook.